Playoff G2, Melli e Shields guidano l'Olimpia Milano alla vittoria contro l'Aquila Basket Trento

L’EA7 Emporio Armani Milano si impone contro la Dolomiti Energia Trentino in Gara 2 e pareggia la serie sull’1-1. L’avvio di partita è tutto un Melli – show, con il capitano dell’Olimpia capace di segnare da ogni distanza ma, dopo aver subìto un break di 8-2 in avvio, le triple di Alviti e Mooney tengono incollata una coriacea Trento (10-8). Successivamente, Melli continua a dominare nel pitturato e i compagni sono poi bravi anche a trovare nel pitturato Mirotic e Hines, annullando così gli effetti dei canestri rapidi in transizione di Baldwin e Hubb (20-16).

Dopo un paio di guizzi del neoentrato Ellis, l’EA7 Emporio Armani spinge sul pedale dell’acceleratore e chiude il quarto d’apertura con uno spettacolare break di 15-2 caratterizzato dai canestri dalla distanza degli ex Flaccadori e Shields e dalle incursioni di Napier per il 35-20 dopo 10’ di partita. Con una tripla di Hall e un’altra sgasata di Napier, Milano aggiorna poi il suo massimo vantaggio sul +18, Baldwin e Biligha provano dall’altra parte a caricarsi la Dolomiti Energia sulle spalle ma Hall dalla media e i centimetri di Voigtmann e Melli continuano a fare la differenza, costringendo coach Galbiati al timeout (46-27).

Grazie agli inarrestabili Melli e Shields, Milano va anche oltre quota 20 lunghezze di vantaggio, l’orgoglio di Hubb e Mooney si fa comunque sentire con delle importanti triple in casa bianconera ma ancora Shields, ancora dall’arco, fa festeggiare l’Unipol Arena con la bomba del 56-37. Al termine del tempo, Baldwin di potenza e un paio di tagli di Cooke Jr. capitalizzano le ottime azioni trentine ma l’ondata meneghina non si ferma, dato che Shields è letteralmente inarrestabile dal palleggio e una coppia di liberi di Napier ristabilisce il +19 a tabellone. I 20’ iniziali si chiudono poi con un fallo subito e i liberi realizzati da Quinn Ellis, mandando le squadre negli spogliatoi sul 65-48.

In avvio di ripresa la musica del match non cambia: sono sempre Baldwin e Forray che cercano di tenere viva Trento ma una schiacciata di Melli e uno show a tutto tondo di Shields sulle due metà campo fanno proseguire la grande serata offensiva dell’Olimpia (76-53). La Dolomiti Energia mostra però tutto il proprio carattere con Baldwin e Hubb a firmare uno 0-9 di break immediatamente interrotto dai giochi a due tra Hall e Hines e dalla tripla ben costruita e segnata da Tonut per l’87-64 dopo 30’ di partita.

Negli ultimi 10’ di partita, Hommes da sotto e sia Mooney che Hubb dall’arco approfittano di un minimo calo dell’intensità e Cooke Jr. accorcia le distanze riportando anche Trento al di sotto delle 20 lunghezze di svantaggio, prima che Mirotic e Ricci chiudano ulteriormente la contesa con due triple. Proprio Baldwin e Hubb (assieme all'orgoglio di Alviti e Forray), infine, rendono meno amaro il passivo conclusivo della Dolomiti Energia con i loro eccellenti canestri in 1vs1, chiudendo il match sul 104-93.

Fonte: Lega Basket

 

Giornata: 1° - Gara 2 - 14/05/2024

In casa Ospiti Risultato Tab
Reyer Venezia Pallacanestro Reggiana 83 - 75
Virtus Bologna Derthona Basket 83 - 77
Olimpia Milano Aquila Basket Trento 104 - 93
Pallacanestro Brescia Pistoia Basket 97 - 75

Classifica: Serie A - Playoff - Quarti di Finale

Squadra Pt G V P
Pallacanestro Brescia 6 3 3 0
Olimpia Milano 6 4 3 1
Virtus Bologna 6 5 3 2
Reyer Venezia 6 5 3 2
Pallacanestro Reggiana 4 5 2 3
Derthona Basket 4 5 2 3
Aquila Basket Trento 2 4 1 3
Pistoia Basket 0 3 0 3
© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!