Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Pisaurum Pesaro - Bartoli Mechanics MBA: 85 - 71 , Serie C Gold > Girone Unico

Il Pisaurum Pesaro si aggiudica lo scontro diretto contro il Nuovo Basket Fossombrone e conquista la dodicesima vittoria stagionale, mantenendo vive le proprie speranze di conquistare i playoff. Successo meritato per i ragazzi di coach Surico che ha disputato una prova molto solida, allungando nel secondo tempo, dopo che i primi venti minuti erano stati equilibrati, con le due squadre sempre punto a punto.

L'incontro si è deciso nel terzo parziale, quando i pesaresi hanno alzato i ritmi sia in attacco che in difesa, conquistando un vantaggio in doppia cifra, che alla fine è risultato decisivo. Gli ospiti, infatti, non sono più riusciti a ricucire lo strappo lasciando strada libera ai pesaresi. Nel Pisaurum in quattro sono andati in doppia cifra, con Diotallevi miglior marcatore della serata con 23 punti. Nel Fossombrone, che ha avuto Cicconi Massi in campo solo 5 minuti e Ravaioli molto limitato dai falli, i migliori sono stati Osmatescu e Federici, autori di 16 punti a testa. 

Pisaurum Pesaro - Nuovo Basket Fossombrone 85-71

Pesaro: Diotallevi 23, Cercolani 8, Sinatra 17, Alessandroni 11, Vichi 8, Bacchiani, Cecchini 18, Casano ne, Volpe, Chessa. All. Surico

Fossombrone: Clementi 7, Ravaioli, Diouf 2, De Angelis 13, Tadei 13, Barzotti ne, Santi ne, Beligni 4, Osmatescu 16, Cicconi Massi, Federici 16, Nobilini. All. Giordani

Parziali: 18-23, 24-16, 27-13, 16-19.
Progressivi: 18-23, 42-39, 69-52, 85-71.
Usciti per 5 falli: Osmatescu (Fossombrone)

Arbitri: Di Santo e Valletta

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: