Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Ubs Basket Foligno - Isernia Basket: 75 - 80 , Serie C Gold > Girone Unico

L'Isernia Basket trova due punti d'oro nella difficile trasferta sul campo dell'Ubs Basket Foligno e conquista la quinta vittoria stagionale, raggiungendo il Falconara Basket a quota dieci punti insieme al Perugia Basket, vincente proprio sul campo dei falconaresi. Tre squadre a quota 10 punti a tre giornate dal termine della regular season, per una lotta serratissima per evitare l'ultimo posto in classifica e la conseguente retrocessione diretta in Serie C Silver. 

Successo meritato per i molisani che conducono praticamente dall'inizio alla fine con vantaggi che nei due quarti centrali toccano anche la doppia cifra. I padroni di casa hanno una reazione di orgoglio e negli ultimi minuti si riavvicinano pericolosamente senza però riuscire a concretizzare la rimonta. Nell'Isernia ottime prove di Torreborre ed Adins che hanno chiuso con, rispettivamente, 22 e 21 punti. Nella squadra di casa bene Jack Tosti, 20 punti per lui, Rath e Camacho, che vanno entrambi in doppia cifra.

Ubs Basket Foligno - Isernia Basket 75-80

Foligno: Tosti G. 20, Rath 16, Camacho 15, Sakinis 1, Mariotti 7, Guerrini ne, Tosti F. 1, Anastasi 4, Presentazi 2, Marchionni 5, Marani ne, Nikoci 4. All. Sansone

Isernia: Torreborre 22, Adins 21, Caresta 10, Cupito 15, Hussin 7, Porfidia 5, Caruso ne, Sabetta, Di Nezza, Prete. All. Barbuto

Parziali: 12-20, 18-20, 17-18, 28-22.
Progressivi: 12-20, 30-40, 47-58, 75-80.
Usciti per 5 falli: nessuno

Arbitri: Renga ed Esposito

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: