Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Unibasket Lanciano - Nuovo Basket Fossombrone: 72 - 63 , Serie C Gold > Girone Unico

L'Unibasket Lanciano supera il Nuovo Basket Fossombrone e continua a correre in testa alla classifica grazie alla quindicesima vittoria stagionale. Successo meritato per i padroni di casa che, dopo un primo quarto equilibrato, dominano i due quarti centrali arrivando a conquistare un vantaggio superiore ai venti punti, che di fatto ha deciso la partita. I ragazzi di coach Giordani, che hanno visto l'esordio dell'ultimo arrivato Osmatescu, ed alla prima uscita dopo la separazione con i fratelli Savelli, hanno comunque reagito con un ottimo ultimo quarto che è servito però solo per rendere meno amara la sconfitta.

L'Unibasket, nonostante i brividi finali, è riuscita a portare a casa altri due punti che permettono agli uomini di coach Corà di confermare il primo posto in classifica in attesa degli impegni di Chieti e Valdiceppo. Tra gli abruzzesi bene Adonide che ha chiuso a quota 18 punti; mentre al Fossombrone non sono bastati i 30 punti di un grandissimo Cicconi Massi.

Unibasket Lanciano - Nuovo Basket Fossombrone 72-63

Lanciano: D'Eustachio 5, Cukinas 12, Adonide 18, Mordini 9, Martelli 9, Masciopinto, Agostinone 9, Di Giovanni ne, Capuani 2, Ranitovic 8, Cancelli ne. All. Corà

Fossombrone: Ravaioli, Cicconi Massi 30, Diouf, Tadei 16, Federici 14, Barzotti, Clementi, Santi 3, Beligni ne, Osmatescu, Nobilini. All. Giordani

Parziali: 24-19, 20-5, 17-13, 11-26.
Progressivi: 24-19, 44-24, 61-37, 72-63. 
Usciti per 5 falli: Ranitovic (Fossombrone)

Arbitri: Pisetta e Giardini

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: