Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Victoria Libertas Pesaro - Pallacanestro Varese: 78 - 98 , Serie A > Girone Unico

Una Pesaro ancora con Shaskov in panchina affronta nel posticipo di questa giornata una Varese in salute, che tiene ancora l’ex Bertone in tribuna e sempre più terza o quarta forza del campionato. La VL, reduce dalla clamorosa imbarcata di Sassari (pesantissimo -41), ha ormai sancito definitivamente di dover guardare nella parte destra della classifica.

Arbitri: Mazzoni M.,Martolini A.,Belfiore M. (spett:3968 )

QUINTETTI:
VL
: Blackmon, McCree, Artis, Monaldi, Mockevicius
VARESE: Archie, Avramovic, Scrubb, Cain, Moore

PARZIALI: 22-25; 42-49 (20-24); 57-77 (15-28); 78-98 (21-21)

VL: Blackmon Jr. 8, McCree 25, Artis 13, Murray Jr. 11, Conti Ne, Giunta Ne, Ancellotti 4, Alessandrini Ne, Monaldi 10, Shashkov 0, Zanotti 0, Mockevi?ius 7.

VARESE: Archie 11, Avramovic 23, Gatto Ne, Iannuzzi 12, Natali 2, Salumu 12, Scrubb 14, Verri Ne, Tambone 0, Cain 8, Ferrero Ne, Moore 16.

1° Quarto

Vl che riprova la carta Monaldi in quintetto al posto di Murray e Artis da guardia, dopo la trasferta di Sassari; inizio subito con forzatura di Artis, Cain deposita i primi dall’altra parte e poi Archie con la tripla.McCree forza ancora e in un amen è già 7-1. La tripla di Moore da arritittura il -9. McCree con l’affondata segna il primo dal campo. La Vl però non riesce a tirare giù i rimbalzi e Moore mette un’altra bomba del massimo vantaggio. McCree si mangia l’appoggio in contropiede. Ma la Vl almeno ha aumentato il regime difensivo rispetto ai primi 3 minuti. Si iscrive al match Monaldi ma Cain continua sotto canestro a mietere danni ed è già a tre comode appoggiate.

Rientra in campo Blackmon,sostituto in precedenza da Murray. McCree intanto segna il suo settimo. La Vl recupera il secondo pallone consecutivo in difesa con Murray. Monaldi subisce il fallo da tre punti da Avramovic e si riporta a -4. McCree caldo segna il decimo punto personale con la prima bomba di serata, ma con sfortuna subisce quella di Scrubb dopo che tre pesaresi si erano buttati per terra per cercare la sfera. Blackmon riporta il -3. I liberi di Salumu e Artis mantengono la distanza, per un quarto che si chiude con l’alto punteggio di 22-25.

2° Quarto
Blackmon con un 2+1 riporta il pareggio e porta anche in dote il secondo fallo di Avramovic, che però in attacco scocca la seconda bomba ma è costretto ad uscire per il terzo fallo a stretto giro del precedente. Murray tiene il contatto sul 28 pari che segna anche la bomba dopo il 2+1 di Salumu. Galli tenta la carta del no-lungo che non da i suoi frutti: prima canestro e fallo Salumu e poi Iannuzzi ancora da sotto i ferri riportano il +5 Varese e costringono Galli al timeout e l’immediato dietrofront.

Si viaggia sul -4.Quesrta volta galli prova il doppio lungo,chenda il -1. Murray commette un ingenuo terzo fallo sul tiro sbilenco da tre di Scrubb, che allunga per l’Openjobmetis sul +5. Blackmon litiga con i ferri da oltre l’arco. 1 e 30 e siamo sul 40-43. Varese continua i viaggi in lunetta, con i falli regalati dai pesaresi, Mccree torana segnare.La Vl butta un pallone con Ancellotti e lascia il timeout a Caja per organizzare ultima azione; pallone vagante e Cain inchioda il +7 per il 42-49. Troppi 49 punti all’intervallo ancora una volta per aspirare ad una vittoria contro una squadra solida come Varese

3° Quarto

Mockevicius sbaglia il tap in da sotto e Moore regala subito il +10,massimo vantaggio. Il quintetto dei pesaresi è quantomeno strano, Galli tiene una zona con Mockevicius e Ancellotti. Varese trova facili tiri e il parziale si allunga sull’otto a 0. Avramovic continua per il 10-0 e la partita è sfuggita in meno di 3 minuti. Blackmon chiude il parziale ma il tabellone recita -15. Srubb riscrive 17, Blackmon e McCree cominciano ad affrettare i tiri e la Vl in oblio, Salumu allunga per il +20.Artis rimette a referto punti. La Vl riesce a far segnare anche il capitano Natali in un comodo terzo tempo.

Varese ora amministra con tranquillità. Intanto segna i primi punti Mockevicius. Ma il macigno di 17 punti rimane, con Scrubb che continua ad imperversare e varesini che entrano in ogni modo in area (anche il non eccelso Salumu ne segna 12).Si chiude un pessimo quarto per i pesaresi con la gran tripla allo scadere di Avramovic su un mesto -20, con molte colpe per i pesaresi in campo ma ancor di più forse per l’ex coach varesino Galli dalla panchina.

4° Quarto

Si inizia con un bel canestro di Artis, ma si vede che la Openjometis è totalemente in controllo.Avramovic si fa beffe di Monaldi, Cain domina sotto le plance, dall’altra parte McCree litiga con i ferri dalla lunetta. Dopo 3 minuti i punti a tabellone fra le due squadre sono 21 e praticamente si inizia già a giocare per rimpinguare i tabellini.  Avramovic e McCree arrivano a 20 a testa.La Vl smette praticamente di giocare, mentre Varese,ultimo attacco del campionato continua a giocare duro per migliorare il quoziente punti ed attenta già quota 100 a 3 minuti dal termine. A tabellone sono 30 intanto. Finisce con la Vl che riesce a “limitare” il passivo sul -20, 78-98, con una Varese dominante in tutti i fronti, con sei uomini in doppia cifra e una Vl che incappa in un’altra pesante sconfitta, la quinta consecutiva e l’ultima posizione sempre più vicina.

Giacomo Bertini

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: