Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie B Femminile: il Basket Girls Ancona chiude con una vittoria contro l'Olimpia Pesaro

Si chiude con una vittoria la stagione regolare del Basket Girls che, al termine di una partita vera, regola l’Olimpia Pesaro, decretandone l’esclusione dai quarti di finale dei play-off nazionali per la promozione in Serie A2. Se infatti per la formazione anconetana il primo posto nel girone (che significa soprattutto l’accesso diretto alla semifinale per la Serie A2) era già sicuro da ben 4 turni, per la formazione pesarese era decisivo vincere per poter essere ammessa alla Fase nazionale: così non è stato e di conseguenza sarà la Salus Gualdo per il girone marchigiano-umbro-abruzzese a seguire il Basket Girls ai play-off.

Per via della posta in palio, si assiste a una gara combattuta, soprattutto grazie all’agonismo e all’energia di Pesaro che, pur senza mai essere in vantaggio, ha il merito di rimanere attaccata alla partita, anche quando è sembrata compromessa. Così dopo un primo quarto equilibrato, le ospiti contengono le iniziative biancorosse, che vanno al riposo avanti di 5, ma soprattutto con soli 24 punti realizzati.

Nel terzo quarto la partita sembra chiusa: il Basket Girls allunga e al 26′ è avanti di 15 (36-21), ma la difesa pressing prima e zona poi delle pesaresi riduce lo svantaggio che alla fine del quarto è di 10 punti (40-30). La gara rimane con questo scarto fino al 38′, quando le ospiti arrivano a -6 con la bomba di Federici (50-44), ma è il diciannovesimo punto di un’ottima Castellani a riportare quasi subito il Basket Girls avanti di 10 (54-44) e a chiudere definitivamente la partita.

Così coach Piccionne al termine della partita: “Onore a Pesaro che ha giocato alla morte per l’importanza che per loro aveva la gara, mettendoci in difficoltà proprio sul nostro stesso terreno, ovvero l’intensità. Onore anche alle mie ragazze che hanno tenuta botta, saputo soffrire e, nonostante un periodo davvero impegnativo sia mentalmente che fisicamente, dimostrare che non siamo qui per caso. Ora con la B ci aspetta un lungo periodo di pausa, praticamente un mese, che cercheremo di colmare con qualche amichevole per non perdere il ritmo partita in vista della semifinale play-off contro

BASKET GIRLS ANCONA- OLIMPIA PESARO 54-44 (14-11; 24-19; 40-30)

BASKET GIRLS
: Pierdicca 6, Nociaro 4, Adams, Ruggeri, Di Sario 8, El Haiti, Castellani 19, Zamparini, Bolognini 6, Egwoh 4, Lunadei 2, Takrou 5. All.: Piccionne; vice: Ballerini, Ferracuti.

OLIMPIA PESARO
: Federici 8, Barulli 2, Gjnaj, Balassone, Marinucci, Magi 7, Paccapelo 12, Pentucci 8, Gambini, Canestrari 4, Alexander 3, Romagna. All.: Tartaro; vice: Montaccini

Ufficio Stampa Basket Girls Ancona

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: