Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Vuelle Pesaro batte Cento, coach Galli "Da Martedì pensiamo a Pistoia, con il sostegno di tutti ce la faremo"

Si è chiuso con una vittoria contro Cento il precampionato della Vuelle Pesaro, attesa adesso dall'esordio in campionato previsto per Domenica 6 Ottobre all'Adriatic Arena contro Pistoia. La cronaca del match e le parole a fine gara di coach Massimo Galli nel comunicato dell'ufficio stampa pesarese.

La Vuelle chiude il suo precampionato sconfiggendo la Baltur Cento per 68-54 nella finale valida per il 3°/4° posto del Trofeo Valerio Mazzoni a San Lazzaro di Savena. I biancorossi sono protagonisti di una buona prestazione di squadra, con buone soluzioni sia in fase difensiva che offensiva.

Coach Galli si affida a Murray, Monaldi, Zanotti, Mockevicius e Artis. La Baltur Cento risponde con l'ex biancorosso James White, Moreno, Chiumenti, Mays e Reati. Nei primi 10 minuti prevale l'equlibrio con Zanotti e Contin bravi a colpire dal'arco. Monaldi da metà campo realizza una tripla fantastica che vale il 17-17 con cui si chiude il primo quarto. La seconda frazione vede l'allungo della Vuelle con capitan Ancellotti sugli scudi, oltre alla mira di Artis dall'arco e all'ottima fase difensiva di Mockevicius. Il primo tempo si conclude con il vantaggio pesarese (35-31).

Al ritorno in campo la Vuelle schiera Artis, Ancellotti, Mockevicius, Monaldi e Murray. I primi due punti del quarto sono di Artis, poi è Monaldi a piazzare una gran tripla centrale che vale il +10 (44-34) che costringe coach Benedetto al timeout. Monaldi e Ancellotti sono in serata e continuano a segnare, imitati poi da Artis per il 53-39. Zanotti continua a offrire un'ottima prova lottando su ogni pallone. Il quarto si chiude sul 57-41 con il canestro del giovane Tognacci.

L'ultimo quarto inizia con White che prova ad accorciare le distanze ma Artis è bravo a chiudere un gioco da 3 punti con canestro e fallo. Al 38' i due liberi di Ancellotti portano la Vuelle a +12, con Artis a realizzare gli ultimi due punti del match. Il miglior realizzatore di serata tra i pesaresi è proprio Dominic con 16 punti. Ora per i biancorossi è tempo di campionato: domenica prossima, 7 ottobre, l'esordio nel torneo di serie A contro l'OriOra Pistoia alle 18.30 all'Adriatic Arena.

Il coach Massimo Galli commenta il match al termine dell'incontro : "Stasera, a differenza di ieri, abbiamo commesso meno errori, ma abbiamo concesso troppi tiri liberi. Per noi è stata un'altra opportunità di crescita, ho dato spazio a dei ragazzi che hanno fatto vedere buone cose in fase difensiva. Da martedì prepareremo il match contro Pistoia, i pronostici ci danno per sfavoriti ma con il sostegno di tutti ce la faremo".

VUELLE PESARO - BALTUR CENTO 68-54 (17-17; 35-31; 57-41)

VUELLE PESARO: Blackmon ne, McCree ne, Artis 16, Murray 2, Conti 5, Morgillo 2, Tognacci 6, Ancellotti 12, Alessandrini, Monaldi 14, Zanotti 3, Mockevicius 8. All. Galli

BALTUR CENTO: Ba 1, Mays, Fioravanti, Chiumenti 8, Reati 4, Pasqualin 1, Chiera 3, Gasparin 10, Benfatto ne, Moreno 2, Manzi ne, White 25. All. Benedetto

Arbitri: Terranova, Tallon, Grazia

Ufficio Stampa VL

Foto di Edoardo Accorsi pubblicata sl sito ufficiale della Victoria Libertas Basket Pesaro

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: