Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La FeBa Civitanova sbanca il campo del Basket Femminile Bologna

La Feba Civitanova Marche sbanca Bologna. Le momò piegano il Basket Progresso, quarta forza del torneo, per 72-74 al termine di una sfida avvincente e ricca di colpi di scena. Una prestazione superlativa per le ragazze di coach Nicola Scalabroni, che hanno tenuto egregiamente testa ad una compagine di primo livello. Ottime prestazione da parte di tutte le ragazze, spiccano i 26 punti di De Pasquale, ma anche le giovani Orsili e Bocola hanno dato un appporto fondamentale. Altra nota positiva il rientro del capitano Veronica Perini dopo lo stop di quasi un mese per infortunio.

Primo quarto sul filo dell'equilibrio fino al 13-12, poi le momò piazzano un break di 0-7 e chiudono avanti sul 15-19.Stesso canovaccio nella seconda frazione con le squadre che ribattono colpo su colpo ma al riposo lungo chiudono avanti le locali sul 36-35. Nel terzo quarto Bologna prova qualche timida fuga, ricucita subito dalle biancoblu che rimangono sempre sul pezzo, e al termine il libero di Ortolani fissa il punteggio sul 56-57.

Nell'ultima frazione le momò arrivano al 65-70 a 2'22'' dal termine, ma nell'ultimo minuto Bologna confeziona un break di 4-0 ed impatta con i liberi di D'Alie sul 72-72 a 7'' dal termine. De Pasquale in arresto e tiro piazza il canestro del 72-74 ma mancano ancora degli spiccioli di secondi: ultima palla per le locali ma il tiro del possibile overtime di Nannucci si stampa sul ferro e la Feba può festeggiare il successo.

"Una vittoria importantissima - commenta coach Nicola Scalabroni - Una prestazione superlativa da parte delle ragazze che hanno interpretato la gara nel migliore dei modi: una sfida in cui le momò hanno dato tutto, giocando per tutti i 40 minuti di gioco con il giusto atteggiamento e concedendo poco alle avversarie. Nei primi due quarti abbiamo concesso qualcosa in difesa, poi siamo state brave a chiudere le maglie e a limitare l'attacco di Bologna, una delle squadre più in forma del momento. Questi due punti confermano la crescita della squadra sotto diversi punti di vista (tecnico, mentale e della personalità) ed oggi tutte hanno dato il massimo. Non dimentichiamoci che siamo una squadra giovane ma che stiamo crescendo - conclude l'allenatore biancoblu - l'obiettivo è continuare su questa strada".

MATTEIPLAST BOLOGNA - FEBA CIVITANOVA MARCHE 72-74

BOLOGNA
: D'Alie 18, Tassinari 20, Storer 6, Meroni 3, Nannucci 5, Cordisco, Dall'Aglio 2, Tava 6, Tridello ne, Prisco ne, Rosier 12 All. Giroldi

CIVITANOVA MARCHE
: Orsili 12, Perini 10, Bocola 12, Ortolani 12, De Pasquale 26, Trobbiani, Marinelli ne, Maroglio, Paoletti 2, D'Amico ne All. Scalabroni

Parziali
: 15-19; 21-16; 22-22; 14-17
Arbitri: Bonotto e Castellaneta

Matteo Valeri
Ufficio Stampa Feba Civitanova Marche

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: