Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Memorial Bertolazzi, la Pallacanestro Varese si arrende alla Germani Brescia

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/08-09-2019/memorial-bertolazzi-pallacanestro-varese-arrende-germani-brescia-600.png

Social

Esce sconfitta al termine di un match equilibrato la Pallacanestro Openjobmetis Varese che cede contro Basket Brescia con il risultato di 65 a 57 in occasione della prima semifinale del Memorial Bertolazzi. Ancora privi di Clark e con Simmons non ancora al 100%, i biancorossi, dopo un primo tempo equilibrato, sono incappati un terzo periodo davvero povero di canestri (solo 6) che ha reso vano l’ottimo quarto quarto. Varese tornerà in campo domani (sempre alle 17:30) contro Cantù che ha perso per 91 a 56 la seconda semifinale di giornata contro la Virtus Bologna.

L’inizio del match premia la Openjobmetis che, dopo il canestro subìto da Lansdowne, scappa sull’8-2 con Simmons, Mayo e Vene. Brescia rientra con Laquintana costringendo coach Caja al timeout; la ramanzina dà una sveglia ai biancorossi che, al ritorno in campo, trovano i “cesti” vincenti da Tambone che valgono il 21-19 del 10′. Brescia impatta in apertura di secondo periodo con Cain e, poco dopo, vola sul +3 con Italiano. Natali e Simmons tolgono le castagne dal fuoco trovando il pareggio a quota 27. A spezzare l’equilibrio della partita, però, sono Koenig e Zerini che in chiusura di quarto confezionano i 4 punti di fila che valgono il 31-35 del 20′.

Mayo inaugura il terzo periodo con la bomba del -1 (34-35), ma la Germani tiene botta e piazza il parziale del +14 (34-48) che annichilisce la Openjobmetis. Tambone e Ferrero sbloccano i loro, ma al 30′ il risultato è ingeneroso: 37-50. Capitan Ferrero suona la carica in avvio di quarto quarto con 5 punti consecutivi; Koenig risponde per le rime, ma Tambone e Tepic sono abili a tenere i biancorossi in scia sul -7 (51-58). Solo un fuoco di paglia, però, perché la Leonessa riprende in mano le redini del match chiudendo il match sul definitivo 65-57.

PALLACANESTRO OPENJOBMETIS VARESE - GERMANI BASKET BRESCIA 57-65 (21-19; 31-35; 37-50)

Pallacanestro Openjobmetis Varese: Peak 2, Tepic 9, Jakovi?s, De Vita, Natali 2, Vene 5, Simmons 6, Mayo 8, Tambone 11, Naldini, Gandini, Ferrero 14. Coach: Attilio Caja

Germani Basket Brescia: Zerini 8, Cain 9, Naoni, Laquintana 3, Lansdowne 9, Dalcò, Koenig 13, Guariglia, Italiano 6, Horton 5, Moss 6, Sacchetti 6. Coach: Vincenzo Esposito

Ufficio Stampa Pallacanestro Varese

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: