Frecciarossa Final Eight: una tripla di Pullen regala la Coppa Italia al Napoli Basket. Olimpia Milano ko

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/18-02-2024/frecciarossa-final-eight-tripla-pullen-regala-coppa-italia-napoli-basket-olimpia-milano-600.jpg

Social

La Generazione Vincente Napoli Basket batte l’EA7 Emporio Armani conquista la Frecciarossa Final Eight 2024. In avvio di partita, Melli realizza dall’angolo e con una schiacciata, ma Sokolowski con un gioco da tre punti e i primi squilli di Zubcic ed Ennis valgono il sorpasso sul 6-8. Successivamente, al di là di una coppia di liberi di Hall, Zubcic continua a scuotere la retina dalla distanza e soprattutto Ennis si incunea nella difesa avversaria e aggiorna il massimo vantaggio sul +7 (10-17). L’ingresso dalla panchina di Mirotic e Hines, in seguito, dà una bella spinta ai meneghini, Ennis e le uscite dai blocchi di Sokolowski cercano di replicare ma cinque punti consecutivi di Mirotic riavvicinano l’Olimpia sul -2 (19-21). Al termine del quarto, comunque sia, Ennis realizza un gran canestro dal palleggio e chiude un ottimo primo quarto della Generazione Vincente sul 19-24.

Le folate di Pullen ed Ennis, in seguito, aggiornano il massimo vantaggio partenopeo sul +9, prima che due canestri ben costruiti per Mirotic e Melli e le accelerazioni di Napier rimettano in carreggiata l’EA7 Emporio Armani (26-28). Dopo un bel botta e risposta tra Napier e Brown, Ennis e Voigtmann si fanno sentire nel pitturato e Owens risponde al primo guizzo vincente di Shields per il 32-36. Una super bomba di Pullen, comunque sia, riaccende l’entusiasmo campano, due guizzi di Voigtmann in taglio rimettono Milano in scia sul -3 ma un taglio vincente di De Nicolao e una coppia di liberi firmata da Pullen (36-43 dopo 20’).

Un volo di Owens e una super tripla di Zubcic aggiornano il massimo vantaggio campano sul +12, tre efficaci penetrazioni consecutive di Melli riaccendono i biancorossi e poi Ennis preme ancora sul pedale dell’acceleratore per il 42-50. Una bella tripla di Hall e una schiacciata di Melli riportano l’Olimpia a un solo possesso di distanza ma Owens e i liberi di Zubcic lasciano avanti la Generazione Vincente (49-56). Dopo due affondate di Shavon Shields, Jacob Pullen si mette in proprio con dei super canestri al ferro e poi una magia di Mirotic a fil di sirena chiude il quarto sul 53-60.

In avvio dell’ultimo periodo, Mirotic schiaccia facile in contropiede, Napier combina bene con Melli e poi una folata di Sokolowski in contropiede scrive il 57-62 a tabellone sbloccando la Generazione Vincente. Dopo l’ennesima affondata di Melli, Brown dalla lunetta e in contropiede scrive di nuovo il +7 ma Napier con una bomba pesante tiene vivissima Milano (62-66 a 4’ dalla fine). A seguito di un volo sopra il ferro di Owens, Ennis realizza un gran palleggio arresto e tiro per il +8, Mirotic ribatte firmando la bomba del 65-70 a meno di 120” dalla fine e poi Napier innesca Shields per la gran tripla del 68-70 a poco più di un minuto dal termine.

Brown fallisce un tiro da tre punti e Melli trova Shields in angolo per la super bomba del sorpasso ma Pullen è glaciale e con la stessa moneta risponde per il 71-73 a 13” dal termine. Una palla persa di Napier, in seguito, permette a Sokolowski dalla lunetta di firmare il +4 e poi Napier, segna un libero ma sbaglia il secondo senza toccare il ferro e non dando chance ai meneghini di provare a tirare per il pareggio. Finisce 72-77.

Fonte: Lega Basket 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!