Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Trento, coach Brienza ''Siamo mancati dal punto di vista dell’intensità''

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/09-09-2020/trento-coach-brienza-siamo-mancati-punto-vista-dellintensit-600.jpg

Social

L’impatto della Dolomiti Energia Trentino al cospetto del “mitico” PalaVerde è tutt'altro che memorabile: il quarto turno del girone C in Eurosport Supercoppa 2020 finisce 92-67 in favore della De’ Longhi padrona di casa, che scappa via già nel primo quarto e non si lascia più riacciuffare dai tentativi di rimonta dei bianconeri. Queste le parole al termine della gara di coach Nicola Brienza:

«Sicuramente siamo mancati dal punto di vista dell’intensità, non siamo mai stati in grado fin dal primo minuto di pareggiare l’energia di Treviso in attacco e in difesa. Abbiamo fatto fatica in tutto, dalla lotta a rimbalzo ai contatti in difesa: c’è un po’ di arrabbiatura per come è andata a finire, per la differenza così ampia nel punteggio sui tabelloni, ma è una lezione che prendiamo e della quale faremo tesoro. Dobbiamo essere bravi a tirare fuori da questa serata difficile insegnamenti positivi, anche questo fa parte del processo di crescita di una squadra: speriamo di farlo subito per avere un impatto diverso in campo già a partire dal match di venerdì contro Trieste». 

Fonte: ufficio stampa Aquila Basket Trento

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: