Rinviata la sfida contro la Nuova Matteotti Corato: la Virtus Molfetta chiede chiarezza

L’incontro in programma domenica 28 Marzo alle ore 19.00, al Palapoli di Molfetta, contro la Nuova Matteotti Corato non si disputerà e sarà rinviato a data da destinarsi.

“La Nuova Matteotti Corato comunica di aver rinviato il match di serie C gold maschile contro Molfetta, previsto per questa sera alle ore 19:00. La società, all’unanimità, ha deciso di evitare di scendere in campo per prevenzione dei propri tesserati, degli avversari e di chiunque possa frequentare il luogo di gioco. Seguirà il comunicato per la data di rinvio del match!”

Questo lo scarno comunicato pubblicato dalla pagina Facebook della società coratina. Una decisione arrivata a poche ore dall’inizio del match che desta comunque qualche perplessità in quanto non spiega e non chiarisce il motivo di tale decisione. Sembrerebbe, ma il condizionale in questi casi è d’obbligo, che l’Asl abbia messo in quarantena l’intero gruppo squadra.

Ci chiediamo, a questo punto, che fine abbia fatto il protocollo da seguire e impostoci dalla Fip e firmato di comune accordo con il CTS (Comitato Tecnico Scientifico) che prevede la disputa dell’incontro con il limite di 9 giocatori positivi su 16 disponibili. Fermo restando la tutela assoluta e prioritaria della salute di ciascun giocatore, ci auguriamo che quanto prima venga fatta chiarezza su una decisione che a molti è sembrata premeditata e poco chiara.

Fonte: ufficio stampa Dai Optical Virtus Molfetta 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: