Treviso Basket batte l'Aquila Trento e conquista la 3° vittoria di fila

Vera e propria impresa della Nutribullet Treviso Basket che decimata dagli infortuni batte la Dolomiti Energia Trentino per 86-78 grazie ai 26 punti di Ky Bowman e alla doppia-doppia da 13 punti e 19 rimbalzi di Pauly Paulicap.

NUTRIBULLET TREVISO BASKET – DOLOMITI ENERGIA TRENTINO 86-78

Per la 12^ giornata al Palaverde arriva la Dolomiti Energia Trentino, forte del secondo posto in classifica. La Nutribullet Treviso Basket invece si presenta alla sfida senza Andrea Mezzanotte e Osvaldas Olisevicius, influenzati, e D’Angelo Harrison con un problema alla mano, e non è in buon condizioni neanche Justin Robinson.

Coach Vitucci schiera nel quintetto di partenza Zanelli, Bowman, Faggian, Allen e Paulicap; Galbiati risponde con Hubb, Niang, Baldwin, Grazulis e Biligha.

Al Palaverde serve un’impresa e l’energia e il coraggio non mancano: al canestro di Grazulis rispondono Allen e Paulicap. TVB gioca bene ma i tiri non entrano, così, ancora Grazulis, porta Trento avanti per 5-8. La tripla di Allen e il layup di Faggian rimettono Treviso con la testa avanti ma è sempre Andrejs Gazulis (già a 9 punti) a bucare la difesa biancoceleste. Bowman sente l’importanza del match e si mette in proprio per 5 punti consecutivi. Si mette in moto anche Robinson: 2/2 ai liberi e assist per Faggian: TVB avanti 19-16 a 2′ dalla prima pausa. Alviti spara da lontano, ma è ancora Bowman, dalla lunetta, muovere il punteggio. Il Palaverde esplode quando Enrico Tadiotto, trevigiano classe ’05, recupera con l’aiuto di Robinson e va a segnare il +4. Alviti ne piazza un’altra da dietro l’arco, ma l’ultimo canestro è di Justin Robinson: uno spumeggiante primo quarto termina 27-24.

Il secondo periodo inizia sotto il segno di Trento: Cooke e Hubb firmano il 5-0, ma il parziale è subito fermato dal 2/2 di Ky Bowman. La partita continua a ritmi elevatissimi e il jumper di Robinson riporta il punteggio in parità (31-31 dopo 3′). Il play di Kingston colpisce anche lontano e TVB torna in vantaggio con un quintetto da battaglia che oltre a Robinson vede, Zanelli, Faggian, Paulicap e Camara. Trento non ci sta e con il canestro di Stephens firma l’ennesimo sorpasso di questo primo tempo (34-35): Frank Vitucci chiama time out. Si iscrive a referto anche capitan Zanelli, ma gli scambi di leadership non sono certo finiti: Grazulis da un parte Robinson dall’altra per il 38-37. Il mini break è griffato Paulicap che segna, stoppa e segna di nuovo su rimbalzo offensivo (6 punti e 14 rimbalzi a metà gara). Trento non ci sta e pareggia co Baldwin, ma Justin Robinson sale in cattedra e spara quasi sulla sirena il suo 14esimo punto e soprattutto il 44-41 di fine primo tempo.

Al rientro dagli spogliatoi, il primo canestro è di Ky Bowman, che scollina in doppia cifra. Ricomincia il botta e risposta: Paulicap e Bowman per TVB, Baldwin e Biligha per Trento, è 54 pari dopo 3’30”. 5 punti in fila di Allen lanciano la mini fuga ma Baldwin risponde per l’ennesima parità. Paulicap è un iradiddio a rimbalzo: il 17^ lo mette in cima alle migliori performance stagionali dell’intera LBA. Il “Marziano” Allen ne ha ancora ma è un’incredibile schiacciata di Ky Bowman far saltare in piedi il popolo del Palaverde. Il parziale trevigiano continua con il cuore di Tadiotto e la mani di Terry Allen. Bowman è “on fire”: il 12esimo punto personale nel quarto fa scappare TVB a +11. L’ultimo punto del terzo periodo è di Enrico Tadiotto: dopo 30′ il tabellone segna 71-59.

Ricomincia la battaglia: Gora Camara fa sentire la sua presenza in area, Leo Faggian si incolla ad Alviti e Justin Robinson torna a segnare: +15 TVB. Cooke, schiaccia al volo i primi punti di Trento dopo 6′, ma Camara risponde con un 2/2 su splendido assist di Faggian. Stephens segna dalla lunetta, ma si rimette al lavoro anche Ky Bowman e il divario resta di 15 lunghezze, prima del time out chiesto da Vitucci a 5’36 dal termine. 5 punti consecutivi di Kamar Baldwin riaccendono le speranze della Dolomiti Energia che torna a 10 punti di svantaggio. Ky Bowman è un esempio di leadership in etrambe le metà campo e con il 2+1 ricaccia indientro gli uomini di Galbiati. La tripla di Leonardo Faggian assomiglia al colpo di KO! Trento ci prova ma il cuore biancoceleste è enorme. Paulicap lotta come un leone e suggella dalla lunetta una doppia stratosferica da 13 punti e 19 rimbalzi!
Finisce 86-78, si compie così un’impresa per la Nutribullet Treviso Basket che trova la terza vittoria consecutiva. 

Fonte: Lega Basket

 

Classifica: Serie A - Girone Unico LBA

Squadra Pt G V P
Pallacanestro Brescia 32 20 16 4
Virtus Bologna 30 20 15 5
Olimpia Milano 28 20 14 6
Reyer Venezia 28 20 14 6
Napoli Basket 22 20 11 9
Pallacanestro Reggiana 22 20 11 9
Derthona Basket 20 20 10 10
Aquila Basket Trento 20 20 10 10
Scafati Basket 20 20 10 10
Basket Cremona 18 20 9 11
Pistoia Basket 18 20 9 11
Pallacanestro Varese 16 20 8 12
Dinamo Sassari 16 20 8 12
Treviso Basket 12 20 6 14
Victoria Libertas Pesaro 10 20 5 15
New Basket Brindisi 8 20 4 16
© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!