La Bertram Tortona fa sua la sfida contro la Vanoli Cremona

La Bertram Derthona Tortona conquista la vittoria contro la Vanoli Basket Cremona. Avvio di partita equilibrato, con Severini a coinvolgere sotto i tabelloni Kamagate e a segnare dall’angolo, mentre McCullough, Golden e Denegri si incuneano nel pitturato avversario per il 7-6. Dopo un altro paio di iniziative dei lunghi lombardi Golden e Adrian, Tortona prova ad accelerare cavalcando la pericolosità perimetrale di Strautins e Severini e mettendo bene in ritmo Ross per la bomba dalla punta del +8 (18-10).

In seguito, coach Cavina viene espulso per somma di falli tecnici e Cremona ha comunque una reazione, con Davis che si sblocca con una penetrazione vincente e Zanotti e McCullough che piazzano le bombe del 20-18, punteggio su cui si chiudono i primi 10’ del match. Dopo un botta e risposta tra Dowe e Golden dalla lunetta, Baldasso firma una gran bomba e Weems realizza dal post-basso il nuovo +7 locale, prima che Lacey si iscriva al match con le due triple consecutive del 27-26.

Un contropiede chiuso da un volo di Kamagate e le due bombe di Severini e Weems, comunque sia, ridanno adito all’allungo del Derthona, prima che Denegri mandi a bersaglio la super tripla del 35-31 che tiene la Vanoli in scia. Sul finire del tempo, Tortona muove bene la sfera e mette bene in ritmo i tiratori Severini e Ross, replicando così con la stessa moneta a McCullough e alle incursioni di Pecchia e chiudendo i 20’ iniziali di partita sul 41-36.

Ross apre la ripresa con un bell’appoggio di mano mancina ma la Vanoli è ben dentro il match e firma un break di 0-7 grazie ai canestri in avvicinamento di Golden e Denegri e alla bomba del pareggio a quota 43 di Adrian, prima che Obasohan sblocchi la Bertram dando il via ad un controparziale di 12-0, impreziosito oltre che dalle giocate del numero 32, anche dai voli sopra i 3.05 di Kamagate e da una bomba del cinico Strautins.

Davis scuote la Vanoli con la bomba del 55-46 e delle giocate di talento che ribattono all’omologo Obasohan, sebbene poi Weems ribadisca la doppia cifra di vantaggio bianconera con la tripla che annulla gli effetti di un bel gioco da tre punti di Piccoli (61-51). Al termine del quarto, Davis si carica ancora i lombardi sulle spalle servendo anche il taglio di Eboua ma Obasohan, dall’altra parte del campo, è inarrestabile e firma sia un tiro in corsa che un canestro dall’acro a fil di sirena per il 66-55 dopo 30’ di partita.

Dopo un jumper di Lacey e un buon apporto di Pecchia, Weems capitalizza dall’espulsione per proteste del GM della Vanoli, Andrea Conti, e l’ex Thomas si fa sentire sotto i tabelloni per il 71-59. Dopo un botta e risposta dal perimetro tra Adrian e Baldasso, Pecchia tiene ancora viva la fiammella della speranza biancoblu, prima che Ross spenga gli effetti dei liberi di Adrian con la bomba del 79-66 a 5’ dal termine. Tocca infine ai cecchini Severini e Baldasso chiudere definitivamente la contesa, spegnendo le ultime folate di Davis e sigillando la vittoria tortonese sull'87-76. 

Fonte: Lega Basket

 

Classifica: Serie A - Girone Unico LBA

Squadra Pt G V P
Pallacanestro Brescia 40 27 20 7
Virtus Bologna 38 27 19 8
Olimpia Milano 38 27 19 8
Reyer Venezia 34 27 17 10
Pallacanestro Reggiana 30 26 15 11
Aquila Basket Trento 28 27 14 13
Derthona Basket 26 27 13 14
Napoli Basket 26 27 13 14
Pistoia Basket 26 26 13 13
Scafati Basket 24 27 12 15
Dinamo Sassari 24 27 12 15
Basket Cremona 22 27 11 16
Treviso Basket 20 27 10 17
Pallacanestro Varese 20 27 10 17
Victoria Libertas Pesaro 18 27 9 18
New Basket Brindisi 16 27 8 19
© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!