La Dinamo Sassari espugna il campo della New Basket Brindisi

Il Banco di Sardegna Sassari trionfa sul campo dell’Happy Casa Brindisi, che resta in fondo alla classifica. La Dinamo inizia al meglio la partita con due bombe di Tyree e i contropiedi vincenti di Gombauld e Treier, prima che Laszewski sblocchi i pugliesi con la tripla del 3-10. Successivamente, si accendono anche Washington e soprattutto Sneed, che piazza bomba e i recuperi che rimettono i padroni di casa a stretto contatto sul 12-13.

Uno spettacolare appoggio dello scatenato Sneed vale il sorpasso Happy Casa, Cappelletti allora scuote il Banco di Sardegna e poi Charalampopoulos e Laquintana si scambiano dei difficili tiri realizzati dalla media distanza per il 16-17 dopo 10’ di partita. Successivamente, Diop e McKinnie si mettono in partita per il Banco di Sardegna con dei bei appoggi al tabellone in taglio, Morris e Smith fanno lo stesso dall’altra parte del campo e mantengono l’equilibrio sul 22-21.

Sassari poi piazza però un parziale di 0-7 con Diop e soprattutto il tiratore Tyree accendono gli ospiti per il +6 Dinamo, Laquintana fa esplodere ancora il PalaPentassuglia con una tripla e un jumper di Bartley dal mezz’angolo rimette le squadre a contatto (27-30). Al termine del tempo, Cappelletti insacca una gran tripla, Bartley gli replica con uno spettacolare gioco da tre punti in contropiede ma un cinico Cappelletti manda le squadre negli spogliatoi sul 30-35.

La ripresa si apre con una bella combinazione tra Tyree e Gombauld ma Bayehe, una bomba di Washington e i tiri liberi del concreto Sneed riavvicinano Brindisi sul 38-39. Dopo una bomba di Jefferson, Washington realizza al ferro e un contropiede di Bartley sigla il sorpasso Happy Casa, prima che Jefferson si carichi ancora il Banco di Sardegna sulle spalle e McKinnie firmi il gioco da tre punti che ridà animo alla Dinamo sul 45-47. Sul finire del periodo, Washington e Bartley con il loro talento riavvicinano Brindisi ma le combinazioni tra Jefferson e Cappelletti con il lungo Diop permettono a Sassari di rimettersi avanti di 6 lunghezze (49-55 dopo 30’).

Dopo un tiro segnato da McKinnie e un’accelerazione dell’ottimo Cappelletti, Laszewski e soprattutto Sneed in avvicinamento mantengono il gap invariato dagli avversari sul 53-59. Un super gioco da tre punti nel pitturato di Diop e sei punti consecutivi di uno scatenato Jefferson annullano gli effetti di una bomba dall’angolo di Sneed e la Dinamo vola sul massimo vantaggio di 12 lunghezze a 4’ dalla fine. Successivamente, Morris e Bartley falliscono alcune iniziative individuali dal palleggio e Jefferson e Gombauld ne approfittano chiudendo definitivamente la contesa. Finisce 70-76. 

Fonte: Lega Basket

 

Classifica: Serie A - Girone Unico LBA

Squadra Pt G V P
Virtus Bologna 40 28 20 8
Pallacanestro Brescia 40 28 20 8
Olimpia Milano 40 28 20 8
Reyer Venezia 36 28 18 10
Pallacanestro Reggiana 30 27 15 12
Aquila Basket Trento 30 28 15 13
Derthona Basket 28 28 14 14
Napoli Basket 26 28 13 15
Pistoia Basket 26 27 13 14
Basket Cremona 24 28 12 16
Scafati Basket 24 28 12 16
Dinamo Sassari 24 28 12 16
Pallacanestro Varese 22 28 11 17
Treviso Basket 20 28 10 18
New Basket Brindisi 18 28 9 19
Victoria Libertas Pesaro 18 28 9 19
© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!