Il Loreto Pesaro sfida la Virtus Roma. Coach Foglietti ''Siamo convinti di poterci giocare questa serie fino alla fine''

L'Italservice Loreto torna al PalaMegabox con un obiettivo chiarissimo: vincere Gara 2 e allungare la serie della finalissima playoff. Domani, ore 21, c'è il secondo atto contro la Virtus Roma. I ragazzi vogliono pareggiare i conti e arrivare alle "bella", prevista in caso sabato nella capitale. Tra poco più di 24 ore servirà tutto il sostegno possibile dei tifosi gialloblu!

if(window.location.href.includes("115244")){document.write('
');}else{document.write('
');}

Coach Stefano Foglietti analizza il 79 a 69 di Gara 1: "I primi due quarti sono stati veramente positivi. Siamo andati al riposo sul +6, ma la Virtus Roma è rimasta attaccata all'incontro perché abbiamo concesso troppi rimbalzi offensivi. Dopo la pausa lunga, loro sono rientrati stringendo un po' di più le maglie difensive, di conseguenza abbiamo faticato in attacco. Restando, però, sempre in partita. Sul -5 abbiamo sciupato diverse occasioni per accorciare. Ma il dato che spicca, in negativo, sono i 22 rimbalzi concessi, veramente tanti"

Appunti utili per Gara 2: "Torniamo in casa, dove vogliamo assolutamente vincere. A Roma il clima è veramente infuocato, ma siamo convinti di poterci giocare questa serie fino alla fine: migliorando in attenzione, concentrazione, limando qualcosina e migliorando in difesa. I 79 punti subiti in gara1 sono tanti. Ripeto, siamo convinti di poter arrivare a Gara 3. Prima c'è lo scoglio gara2, dove loro arriveranno più sereni. Dovremo farci trovare pronti, aggressivi, intensi. Vogliamo assolutamente prevalere".

Fonte: ufficio stampa Loreto Pesaro by MMag Comunicazione 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!