Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Basket Girls Ancona pronto all'esordio interno contro le Thunder Matelica

Dopo due trasferte e altrettante vittorie il Basket Girls può finalmente riporre valigie e borsoni e giocare il suo primo match casalingo della stagione. Oggi al PalaPrometeo Estra “L.Rossini” (palla a due ore 18.00, arbitri Mattioli di Porto Potenza Picena e Ciaralli di P.S.Giorgio) le biancorosse ospiteranno il Thunder Matelica, squadra che ha giocato finora soltanto una partita, vincendo 48-43 una settimana fa in casa contro Roseto, con il recupero del 1°turno contro Pescara previsto per il 4 novembre. Le matelicesi quindi potrebbero essere potenzialmente a punteggio pieno proprio come le biancorosse attese quindi da un test delicato contro un avversario di buon livello.

Neopromosso in Serie B, il Thunder ha visto riconfermare gran parte dell’organico che ha vinto l’ultimo campionato di Serie C. Dal capitano Debora Pecchia fino alle varie Michelini, Franciolini, Letizia Pecchia, Sbai, Bernardi, Stronati e Gargiulo. Le addizioni apportate al roster in estate portano il nome delle lunghe Zito e Ceccarelli, delle esterne Baldelli e Matarazzi, già in serie B l’anno scorso a Gualdo Tadino. La formazione matelicese, allenata per la 4a stagione consecutiva da coach Andrea Porcarelli, ha anche una ex biancorossa come Asya Zamparini che è tornata a casa dopo un triennio passato all’ombra del Conero.

Il Basket Girls è reduce dalla netta vittoria di Chieti e da una buona settimana di lavoro in palestra dove coach Piccionne ha potuto constatare il grado di preparazione delle sue ragazze. Quella contro Matelica sarà una gara da prendere con il giusto atteggiamento per poter proseguire la striscia vincente e il cammino di crescita della squadra. Appuntamento al PalaPrometeo Estra “L.Rossini”, ore 18.00. INGRESSO LIBERO.

Ufficio Stampa Basket Girls Ancona

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: