Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Basket Assisi si rilancia e torna alla vittoria contro la Babadook Foresta Rieti

Partita tosta contro un manipolo di volenterosi, gestiti magistralmente da coach Boldini che hanno tenuto sulle spine gli uomini di Felicetti per gran parte della partita. Poi l'Assisi trova il filotto giusto e porta a casa una vittoria che vale oro per quanto pesa. Primato in classifica mantenuto, pur a pari punti (42) con la diretta inseguitrice Cannara, sconfitta all'andata al Palacasone. Partenza soft come è sua consuetudine per l'Assisi, che non trova subito le misure e subisce in avvio la verve dei reatini (11-17 al 10') che giunti in 6 al Palarivo cercano di rompere le trame offensive di Marini e compagni per gran parte del match.

Coach Felicetti trova subito le contromisure adatte e con un secondo parziale magistrale ristabilisce l'equilibrio e chiude in avanti al 20' (37-32). Trovato il pertugio l'Assisi insiste su quella strada, difesa forte e gran ritmo in attacco creano spazi importanti per Marini e Landrini dalla distanza e per Ciancabilla e Orazi sotto le plance, per un vantaggio che al 30' si fa più consistente (59-49). Mantenere questi 10 punti e tenere a bada Colantoni e compagni sarà il compito più arduo di tutta la gara e questo impegnerà Caputo e soci in questi ultimi 10 interminabili minuti di partita.

Formichetti e Di Battista si caricano sulle spalle il resto del gruppo e tentano un recupero immediato che al 32' è quasi realtà (59-56) ma dovranno fare i conti con Orazi e Ciancabilla autentici mattatori dell'area pitturata, di Marini e Spaccia bravi a insinuarsi nella difesa avversaria e di un chirurgico Pellacchia, cecchino infallibile dai 6.25. La tripla dell'esperto play fabrianese a 75'' dalla sirena metterà la parola fine all'incontro e chiuderà lo score degli assisiati. Vince il Basket Assisi 76-68 e riscatta in parte la sconfitta di sabato scorso ad Acquasparta.

Basket Assisi - Babadook Foresta Rieti 76-68

Assisi
: Mazzotti 5, Caputo 3, Ciancabilla 14, Papa M., Papa S. ne, Pellacchia 7, Marini 12, Taddeucci 4, Capezzali, Landrini 10, Orazi 14, Spaccia 7. All. Felicetti

Rieti: Sornoza 3, Colantoni 15, Pitoni 15, Annibaldi 16, Formichetti 11, Di Battista 8. All. Boldini

Parziali: 11-17, 26-15, 22-17, 17-19.
Progressivi: 11-17, 37-32, 59-49, 76-68.
Usciti per 5 falli: Annibaldi (Rieti)

Arbitri: Petritaj ed Evangelista

Fonte: ufficio stampa Basket Assisi

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: