Un canestro di Gentile regala i 2 punti allo Scafati Basket contro Treviso Basket

La Givova Scafati Basket conquista un’importante vittoria all’ultimo secondo nell’anticipo della 18ª giornata contro la NutriBullet Treviso Basket. Al di là di un paio di iniziative in avvicinamento di Allen e Olisevicius, sono i padroni di casa ad inaugurare al meglio il match, dato che G.Robinson si scatena dal perimetro, Rivers si fa trovare pronto in angolo e l’atletico Mouaha sigilla l’11-4 iniziale. Grazie a una tripla di Bowman e a un appoggio in contropiede di J.Robinson, Treviso si riporta sul -2 ma altre due bombe dell’infallibile G.Robinson lasciano avanti la Givova (19-11). Successivamente, sale in cattedra Gentile, che pesca bene anche il tiratore Rossato sul perimetro per il +15 locale, Harrison e Olisevicius sono bravi a guadagnare e segnare dei liberi fondamentali per la NutriBullet ma Rossato sigilla un gran primo periodo dei campani con il tap-in del 30-17.

Ci prova sempre Harrison con i suoi 1vs1 dal palleggio a riavvicinare i veneti ma un canestro e fallo di Pinkins e un super gioco da quattro punti di Logan riportano 15 lunghezze tra le squadre (37-22). Con lo scatenato Harrison, bravissimo ancora a guadagnare liberi e a realizzare la bomba del -10, gli ospiti non perdono la Trebisonda ma i muscoli di Pinkins, Gentile e Gamble lasciano a Scafati il timone del match (42-30). Treviso comunque non vuole mollare e anzi trova nuovi cecchini dal perimetro in Olisevicius e Allen, riuscendo così a scendere in singola cifra di svantaggio da Gentile e compagni (48-39). Al termine del tempo, tuttavia, Pinkins continua a sfruttare al meglio la sua tecnica nel pitturato e un gran gioco da tre punti in reverse di Rivers fa chiudere i 20’ iniziali di partita con le note alte per la Givova (56-40).

I campani si affidano ancora a Pinkins anche in avvio di ripresa ma due triple e un bel tap-in di Bowman in contropiede tengono comunque l’equilibrio nel match (61-50). Al di là delle iniziative del numero 0 biancoblu, tuttavia, è Scafati a riprendersi il pallino del gioco, grazie alle abilità di Gentile anche da playmaker per Gamble e all’appoggio di Logan del 70-53. Lo strapotere del numero 5 gialloblu innesca di nuovo le abilità di Gerald Robinson dal perimetro e in taglio per il +20 campano, Zanelli con una tripla dà un sussulto alla sua squadra ma il cecchino G.Robinson prosegue nella sua serata magica con la bomba che sigilla i 30’ iniziali del match sul 79-60.

Ad inizio ultimo quarto, Zanelli e Allen realizzano degli importanti liberi e una bomba del solito Harrison riaccende l’entusiasmo della NutriBullet ma G.Robinson e il potente Gentile interrompono il parziale biancoblu (83-69 a 6’ dalla fine). Treviso non ci pensa comunque ad alzare bandiera bianca e Allen, Olisevicius e Harrison sfruttano alcuni errori locali per riportare i veneti sul -8 ma Rivers realizza una tripla importantissima che respinge via gli ospiti (86-77). Grazie a un appoggio di Allen e ai liberi di Olisevicius, la NutriBullet prosegue nella rimonta fino al -4, Scafati continua a perdere palloni ma Allen non sfrutta un’opportunità dalla media e Pinkins è glaciale con il jumper dell’89-83 a 120” dal termine. La partita è comunque vivissima, dato che Olisevicius segna un tiro libero e soprattutto Bowman insacca la gran bomba dell’89-87 entrando nell’ultimo minuto di partita.

L’esperienza di Logan, tuttavia, frutta tre tiri liberi, due soli dei quali però segnati, riportando comunque la Givova avanti di due possessi (91-87 a 33” dalla fine). Dopo un timeout chiamato da coach Vitucci, Bowman manda a bersaglio un’altra super tripla, Rivers viene mandato volutamente in lunetta e riscrive il +3 a tabellone ma Harrison da oltre 10 metri completa un’incredibile rimonta ospite con la super tripla del 93-93. Nell’azione finale, Gerald Robinson ha il tentativo da tre per rimettere avanti Scafati, sbaglia ma Alessandro Gentile sigla il tap-in della vittoria. La “preghiera” finale di Bowman da metà campo si spegne sul secondo ferro e la Givova può festeggiare. La partita si chiude sul 95-93.

Fonte: Lega Basket

 

Classifica: Serie A - Girone Unico LBA

Squadra Pt G V P
Pallacanestro Brescia 32 20 16 4
Virtus Bologna 30 20 15 5
Olimpia Milano 28 20 14 6
Reyer Venezia 28 20 14 6
Napoli Basket 22 20 11 9
Pallacanestro Reggiana 22 20 11 9
Derthona Basket 20 20 10 10
Aquila Basket Trento 20 20 10 10
Scafati Basket 20 20 10 10
Basket Cremona 18 20 9 11
Pistoia Basket 18 20 9 11
Pallacanestro Varese 16 20 8 12
Dinamo Sassari 16 20 8 12
Treviso Basket 12 20 6 14
Victoria Libertas Pesaro 10 20 5 15
New Basket Brindisi 8 20 4 16
© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!