Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Basket Maceratese atteso dalla difficile trasferta sul campo dell'Ascoli Basket

Terza di ritorno del campionato di serie D con l’ABM che sarà di scena ad Ascoli per cercare di conquistare i due punti utili per mantenere la testa della classifica prima del big match contro l’altra capolista, i Fochi Pollenza, in programma settimana prossima. Trasferta difficile per il campo, per la tradizione e per le qualità intrinseche dei ragazzi di coach Caponi che oltre al “totem” Mazzella, sempre in grado di indirizzare una partita nonostante l’età non più verde, e l’altro veterano Mattei vantano una schiera di giovani molto interessanti su cui spicca il 2001 Bonfigli sempre più produttivo nelle sue uscite.

Gli ascolani viaggiano in piena zona playoff, al momento sono sesti insieme ad altre due squadre, ed hanno vinto la metà delle gare disputate con una particolarità che sicuramente mette un po’ in apprensione lo staff maceratese, tutte le vittorie ottenute dagli ascolani sono arrivate sul campo di casa che è ad oggi imbattuto al pari delle prime quattro in classifica. Le difficoltà ascolane arrivano spesso dai numerosi infortuni che riducono la profondità del roster, al completo sono certamente una delle compagini più difficili da affrontare nel girone.

Non sarà quindi una passeggiata, coach Palmioli, col prezioso aiuto del suo vice Peppe Taddei, dovrà essere bravo a preparare tatticamente la partita cercando di imporre un ritmo più consono ai biancorossi, togliendo i rifornimenti a Mazzella e cercando di non farsi sorprendere dalla notevole atleticità dei giovani ascolani.
Si gioca sabato 26 alle 21,00; arbitreranno i signori Antimiani e De Angelis.

Ufficio Stampa Basket Maceratese

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: